Bianco è il sale – Impianto chimico abbandonato

Lì dove c’era il rumore del lavoro dell’uomo, adesso c’è solo il silenzio della natura. Quaderni ancora aperti dove sono appuntate le formule chimiche di qualche scienziato, scale, macchinari, corridoi, interi archivi documentali, tutto è rimasto fermo a quando, nel luglio del 1962, le testate giornalistiche locali e nazionali titolavano: “La Sicilia ha il potassio”.

Si tratta della “Reggia siciliana della kainite”: lo stabilimento chimico per l’estrazione della kainite e la produzione di fertilizzanti potassici nella zona centrale della Sicilia, della cui attività estrattiva-mineraria si servì un colosso industriale nazionale a seguito della scoperta dei giacimenti di kainite nel 1953.

Questi impianti diventarono la principale fonte di produzione di sali potassici in Italia e una delle più grandi attività minerarie d’Europa, le cui gloriose speranze industriali conobbero però il gusto amaro del declino nel 1978 quando, a seguito della fusione aziendale tra la proprietaria dello stabilimento e un altro colosso energetico, la neo-costituita società abbandonò gli impianti passandone la proprietà.

Da allora, di quella imponente creatura in ferro figlia della rivoluzione industriale degli anni Cinquanta del secolo scorso, non è rimasto oggi che un eco-mostro in cui regnano sovrani solo l’abbandono e il degrado.

Con i suoi capannoni interamente ricoperti da rami e foglie, la sensazione è quella di trovarsi all’interno di una giungla post-moderna in cui il verde cerca a tutti i costi di nascondere lo spreco e le pedate dell’uomo. E così, anche questo luogo è un altro esempio della legge naturale per cui ciò che è stato tolto alla natura dall’uomo, prima o poi, verrà reso alla natura.

Testo di: Giuliana Imburgia

 

… complete gallery

Una risposta a "Bianco è il sale – Impianto chimico abbandonato"

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.