La grande miniera – Miniera abbandonata

Miniera di sale situata nell’ entroterra siculo, è stata tra le più importanti per l’estrazione di sali alcalini misti, vedeva impiegati circa 500 dipendenti.
L’attività estrattiva cessò nel 1992 per motivi ancora avvolti nel mistero. Difatti si trovano versioni discordanti riguardo la sua chiusura e il conseguente abbandono. Una di queste afferma che le attività vennero interrotte per poter favorire le multinazionali del sale americane e tedesche che ad oggi mantengono il monopolio.
Questa miniera, a pieno regime, estraeva sino a due milioni di tonnellate di kainite e sali potassici e secondo alcune stime avrebbe potuto continuare la sua attività per un altro trentennio. Purtroppo, questa lenta agonia porta con se delle conseguenze sui territori limitrofi, in quanto al suo interno la miniera conserva molto dell’amianto che sarebbe dovuto essere bonificato anche attraverso uno stanziamento di fondi pubblici. Inchieste, processi e arresti si susseguono proprio in merito alla bonifica mai conclusa. Solo alcune di queste montagne tossiche ci sembrano correttamente stoccate ma non siamo certamente noi a dover capire se queste condizioni ambientali producano inquinamento o altro, crediamo però che non si possano chiudere gli occhi davanti a situazioni che riguardano la salute di tutti.


Salt mine located in the Sicilian inland, it was among the most important for the extraction of mixed alkali salts, it had approximately 500 employees.
The mining closed in 1992 for reasons still shrouded in mystery. In fact, there are conflicting versions about its closure and the consequent abandonment. Somebody states that the activities were interrupted in order to favor American and German corporations which now hold a monopoly.
This mine, at full capacity, extracted up to two million tons of kainite and potassium salts, and somebody estimates that it could continue its activityfor another thirty years. Unfortunately, this slow death has consequences on neighboring territories, since inside the mine there is a lot of asbestos that would have to be reclaimed through an allocation of public funds. Investigations, trials and arrests are following in respect of the lacking rehabilitation. Only some of these toxic mountains seem properly stored but it is not up to us to figure out if these conditions produce environmental pollution or somethin else, but we believe that we should not turn a blind eye to situations that concern the health of all.

 

… complete gallery

Per approfondire la storia di questo sito minerario vi consigliamo di leggere e guardare il web doc Pasquasia

Un pensiero riguardo “La grande miniera – Miniera abbandonata

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...